Che Cosa Sono i Widget per WordPress?

WIDGET WORDPRESS

Avrai sicuramente sentito parlare di Widget per e di esserti chiesto cosa fossero veramente.

Per esempio ti sarà capitato di trovare in un qualsiasi sito in WordPress un’area con gli articoli più recenti, un contact form o una barra di ricerca nella sidebar o nel footer del sito.

Questi sono esempi di widget e questo nella foto in particolare è un widget chiamato tag cloud. Quelli sulla destra, nella sidebar di questo blog sono dei widget!

 

Ma cosa sono i widget per WordPress?

Un widget è definito come un elemento (generalmente grafico e dinamico) molto simile ad un plugin, che aggiunge opzioni e caratteristiche visuali e interattive all’esperienza del visitatore su un sito.

Molto simile ad un plugin perché anche un widget aggiunge funzionalità in modo flessibile ad un sito .

La differenza sta nel fatto che quest’ultimo lavora in “piccolo” ovvero in aree limitate quali il footer e la sidebar.

Widget Per il Footer

Nel nostro footer abbiamo 3 widget: uno a sinistra, uno al centro e uno a destra.

Quindi un widget è un plugin in miniatura, ma straordinariamente importante soprattutto in un blog e nei prossimi articoli vedremo perché. Adesso occupiamoci della ricerca e dell’attivazione di un widget sul tuo sito .

Ecco 5 imperdibili widget gratuiti per il tuo sito WordPress.

Come si attivano i widget?

Installare e attivare i widgets è estremamente facile e non è richiesta alcuna conoscenza di codificazione. Basta seguire passo passo le istruzioni.

Per installare e attivare un widget devi:

#1. Scaricare il widget che ti interessa o da WordPress.org o da un qualsiasi sito di sviluppatori. Lo troverai sotto forma di zip. Se non hai WinZip scaricalo da qui;

2. Decomprimi il file zip;

3. Carica questo file nella sezione dedicata ai plugin nelle cartelle del tuo sito presenti nel server.

Potrai farlo aprendo un client FTP (un programma come Filezilla) e collegandoti al server dove risiede il tuo sito;

4. Una volta caricato lo troverai nella sezione dedicata ai widget in attesa di essere attivato;

5. Adesso clicca su “Attiva” e configura le informazioni principali per farlo funzionare;

Per posizionare i widget, devi infine:

widget per wordpress

1. Andare su “Aspetto” e poi su “Widget”. Qui troverai un pannello con tutti i widgets di default o quelli disponibili (precedentemente scaricati) sul tuo sito.

A destra di questo pannello troverai tutte le aree disponibili su cui è possibile montare i widget.

Inoltre cliccando su ciascuna di queste aree è possibile ricercare il widget che ti interessa attraverso il motore interno di WordPress;

2. Una volta individuati i widget disponibili ti basterà prenderli con il mouse e spostarli nelle aree che tu hai stabilito;

Bene, ora ti abbiamo mostrato come rendere attivo e funzionante il widget che hai scelto.
Nel ci sono centinaia di widget disponibili, gratuiti o premium con tante e diverse funzionalità per rendere il più possibile funzionale il tuo sito per i visitatori che dovranno navigarlo.

 

Quali sono i migliori widget?

Capire quali sono i widget che possono fare al caso tuo in questa letterale “giungla” di proposte non è sempre semplice e intuibile. Bisogna scegliere i plugin “migliori” sia per le tue necessità in termini di funzionalità, sia in termini di servizio che possono offrire.

Se sei alla ricerca dei migliori widget da integrare nel tuo sito ti consigliamo il nostro ebook in cui abbiamo raccolto “I 25 Migliori Widget per la Tua Sidebar”. E’ completamente gratuito ed ogni widget è descritto in base alle caratteristiche e ai vantaggi e presenta i link per il demo e per l’acquisto. Al momento è disponibile solamente per chi partecipa al video corso su come usare .

 

Conclusione

In questo articolo abbiamo affrontato un altro argomento fondamentale per sfruttare al meglio una piattaforma come . Conoscere e saper utilizzare i widget ti darà sicuramente nuove e importanti opportunità per interagire con la tua audience e per rendere il tuo sito piacevole e intuitivo da navigare.

Questi particolari vengono spesso tralasciati con conseguente perdita di traffico e di interazione con i visitatori. Adesso sta a te decidere di sfruttare questa conoscenza per creare un sito funzionale ed efficiente. Se hai dubbi o domande utilizza il box qui sotto, saremo felici di risponderti!

 

PS: E tu? Quali widget usi? Ce li vuoi dire? Allora scrivili qui sotto :)

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Andrea è il webmaster di questo sito ed ha lavorato per P&G e Confcommercio prima di mollare tutto e dedicarsi esclusivamente a Wordpress, SEO e Blogging. Adesso Andrea fa consulenze e crea siti web sia per Aziende che Liberi Professionisti. Quando non è impegnato nel gestione di SOS Wordpress, Andrea ama viaggiare in posti esotici come la Thailandia e godersi un po di disconnessione fra un bagno e una passeggiata sulla spiaggia.
2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Probabilmente sai già cosa sono le sidebar: un’area della pagina, solitamente sulla destra o sulla sinistra, dove puoi posizionare i widget WordPress. […]

  2. […] fa per te. Puoi configurarlo con un’icona singola, una serie di icone e bottoni, oppure, con dei widget che mostrano il numero di condivisioni. Inoltre, se ti registri hai accesso alle statistiche più […]

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>